Il ministro della Pubblica Istruzione, Francesco Profumo

Sono state rese pubbliche dal Ministero dell’Istruzione le materie e l’assegnazione dei Commissari Esterni per le prove d’esame, che avranno inizio mercoledì 20 giugno p.v. con la prima prova (italiano).

Il Ministero non ha riservato sorprese e ha rispettato – secondo le dichiarazioni del ministro Profumo – «il criterio della rotazione delle discipline», con l’aggiunta di «laddove si è rivelato opportuno».

Per i licei classici si è effettivamente rispettata la rotazione e ci si aspettava proprio il greco scritto (non so con quanto entusiasmo da parte degli studenti… il greco risulta in genere più ostico del latino). La seconda prova è comunque di competenza del commissario interno, il che mi sembra un bonus non indifferente…  😉

Ricapitolando, ai commissari esterni sono state assegnate: ITALIANO (prima prova scritta), FILOSOFIA, MATEMATICA.

Al commissario interno è stato assegnato GRECO (seconda prova scritta). Gli altri due commissari interni saranno decisi dai consigli di classe.

Ogni altra indicazione è reperibile sul sito del MIUR

Non rimane che augurare buon lavoro  😯 a tutti gli studenti maturandi, per i quali mi riprometto (una volta che avrò concluso gli impegni editoriali più pressanti) di proporre qualche iniziativa per preparare la seconda prova d’esame.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: