Proporre i Lirici arcaici

In due classi di Prima liceo ho quest’anno provato ad affrontare la lettura dei lirici in modo innovativo, attraverso il “cooperative learning”, nel tentativo di gestire al meglio il macro-argomento della lirica arcaica, così vasto da

Scena di simposio (Tomba del Tuffatore)

affrontare in tutte le sue sfaccettature e spesso ostico, perché richiede un aggiornamento continuo, per seguire le nuove interpretazioni e tendenze della critica, recentemente focalizzate sull’indagine dell’ “io” lirico nei suoi rapporti con il pubblico e la committenza.

Ho scelto la modalità del “cooperative learning” nella previsione di suscitare l’entusiasmo degli studenti, in quanto consente ai ragazzi di sentirsi “protagonisti” del loro sapere. L’obiettivo non taciuto era anche quello di poter presentare, in pochi incontri, argomenti anche molto vasti, grazie alla particolare strutturazione che tale metodo presuppone.

Vi è certo anche una motivazione più tecnica e profonda che giustifica la scelta del metodo cooperativo nell’apprendimento, ovvero la promozione dell’interdipendenza positiva tra i ragazzi stessi.

Come previsto, in entrambe le classi la proposta è stata accolta con entusiasmo ma, per motivi diversi e difficoltà contingenti, alla fine il progetto è stato portato a termine solo da un gruppo di cinque ragazze di una classe.

Leggi tuttoProporre i Lirici arcaici

EnglishItaly