Vale la pena segnalare una nuova collana che sta uscendo in edicola, per iniziativa del “Corriere della Sera”: Grandi Miti Greci: volumetti piuttosto agili, di circa 160 pagine e dal taglio “solidamente” divulgativo, coordinata da Giulio Guidorizzi, cui si deve la prima monografia, dedicata a Edipo.

Di settimana in settimana, per un totale di 30 uscite, saranno proposte (in un ordine abbastanza casuale, a quel che sembra) le vicende di divinità e di eroi, partendo da Edipo fino a Sisifo, passando dai vari Apollo, Circe, Ulisse, ecc.

Sono usciti finora Edipo. Il gioco del destino, a cura, per l’appunto, di G. Guidorizzi e Dioniso. L’esaltazione dello spiritoa cura di R. Mussapi.

La struttura dei volumi presenta la medesima scansione in rubriche: dopo un’introduzione generale, si passa a “Il racconto del mito”, chiuso da una genealogia del personaggio; seguono le “Variazioni sul mito”, con le riprese antiche e moderne del mito stesso, poi abbiamo un’“Antologia” di passi letterari e infine la bibliografia “Per saperne di più”, molto essenziale, ma adeguata alla destinazione di questi volumetti.

Carta non proprio di pregio, per un prezzo che mi pare piuttosto alto (€ 6,90)

Per chi fosse interessato, questo il programma della collana:
1. Edipo. Il gioco del destino
2. Dioniso. L’esaltazione dello spirito
3. Apollo. La divina bellezza
4. Zeus. Le origini del mondo
5. Arianna. Le insidie dell’amore
6. Orfeo (da qui in poi non sono disponibili ulteriori informazioni)
7. Ulisse
8. Medea
9. Prometeo
10. Antigone
11. Fedra
12. Ade e Persefone
13. Enea
14. Circe
15. Eracle
16. Teseo
17. Elena
18. Afrodite
19. Achille
20. Narciso
21. Atena
22. Poseidone
23. Le Sirene
24. Ettore
25. Artemide
26. Giasone
27. Agamennone
28. Perseo
29. Hermes
30. Sisifo
—————-
AGGIORNAMENTO: a proposito di divulgazione, forse proprio “solida” non è: c’è da segnalare come in entrambi i volumi siano sfuggiti degli strafalcioni redazionali, forse indizio di una certa frettolosità. Così, nel primo volume, la patria di Edipo (Tebe) viene spostata in Egitto, mentre nel secondo volume l’orecchio di Dionisio a Siracusa, anziché riferito al noto tiranno siciliano, viene collegato con il dio Dioniso.
Non è il caso di infierire, ma ci aspettiamo in futuro una maggiore attenzione…
——————

EnglishItaly