Tre giorni di Ἀγὼν πολιτικός!

Data: 11 aprile 2017. Categorie: certamina, eventi, filosofia, vita della scuola. Autore: Roberto Rossi

Si può ben dire che anche quest’anno l’Agòn Politikós di Frattamaggiore ha fatto centro, vedendo accrescere la partecipazione di studenti e il consenso per questa manifestazione che si colloca fra i più prestigiosi e impegnativi certamina del circuito collegato con le Olimpiadi Nazionali delle Lingue e Civiltà Classiche

Tradurre e commentare Platone, e in particolare un passo dalla Repubblica, sembra essere oggi (ma forse è sempre stato così…) una sfida ai limiti dell’impossibile, ma di fatto consente – di anno in anno – di valorizzare le eccellenze che il nostro “amato” liceo è ancora in grado di esprimere.

Ma veniamo alla cronaca spicciola di questa splendida “tre giorni”, che si è tenuta dal 7 al 9 aprile scorso: come è ormai tradizione, la prima accoglienza prevede una visita al territorio, per valorizzare le realtà locali, sia sotto il profilo culturale che produttivo.

Rinfresco di benvenuto al “Giardino degli aranci”
(con Teresa Maiello e il dirigente Giuseppe Capasso).

Giusto il tempo di rinfrescarsi dopo il viaggio, e si parte per Aversa, dove è in programma la visita al complesso monumentale dell’Annunziata, guidata dalla dott.ssa Grazia della Volpe, cui fa seguito una puntata alla storica cantina Enoteca “Il vino”, di Carlo Menale, con degustazione dell’Asprinio, vino prodotto dall’omonimo vitigno autoctono (un particolare ringraziamento al Centro Studi Massimo Stanzione, diretto dall’arch. Alessandro Di Lorenzo, organizzatore del pomeriggio di visite). 

Visita guidata al Museo Archeologico di Baia
(dott. Giovanni Borriello)

Il giorno successivo, mentre gli studenti hanno il loro bel da fare alle prese con il passo di Platone (secondo libro di Repubblica…!), i docenti accompagnatori possono godere delle bellezze di Baia, nell’area dei Campi Flegrei, approfittando oltretutto di una splendida giornata di sole: visita al Museo Archeologico e alle Terme con la guida del giovane ricercatore Giovanni Borriello (Università “L’Orientale” di Napoli), peccato solo che il tempo tiranno non ha consentito di poter protrarre ulteriormente la visita…

Il tavolo della segreteria della gara: Erminia Barra e Luigi
(o Salvatore? No, Luigi… Luigi!) Landolfo.

Il gruppo si ricongiunge nel pomeriggio libero, per la visita a Napoli, con la guida dei giovani dell’Associazione “Ex alunni del Liceo Classico Durante”, che riunisco in un unico ringraziamento, per la disponibilità e il senso di ospitalità che rinnovano di edizione in edizione: Erminia Barra, Elio Giordano, i gemelli Luigi e Salvatore Landolfo, Arcangelo Natriello e Francesco Wayro.

Alla sera intrattenimento con gli studenti del Liceo “Durante” di Frattamaggiore, che hanno presentato una serie di sktches allestiti in occasione della Notte Nazionale del Liceo Classico.

Un pomeriggio in libertà! Visita a Napoli con i giovani dell’Associazione.

La manifestazione trova infine il suo coronamento domenica 9 aprile con la premiazione e la proclamazione dei vincitori e una sorpresa “fuori programma”: un incontro con Andrea Marcolongo, l’autrice del famoso best seller di cui già si è parlato nel blog: La lingua geniale. 9 ragioni per amare il greco (Laterza). Con grande disponibilità e simpatia la scrittrice ha risposto alle domande che le venivano rivolte da una platea veramente interessata.

Ma mi rendo conto che ho finora parlato solo del “contorno”, dimenticando il piatto forte, ossia Platone.

Dovrò rimediare con un altro post!

 

2 Commenti a Tre giorni di Ἀγὼν πολιτικός!

  1. Gianluca Pasini ha detto:

    Mi stupisco della nomea, a mio avviso immeritata, dell’opera della Marcolongo.

    • Silvana ha detto:

      Ho sentito anch’io tanti commenti come il tuo, Gianluca, da adulti esperti della materia, ma soprattutto da studenti fededegni. Ho avuto l’impressione che sia stata l’ennesima operazione editorial-commerciale. Per questo non ho ancora letto il libro: lo farò quando avrò del tempo non diversamente impiegabile. Spero di dovermi ricredere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.



%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: