Agone e Certamen ad Ascea!

Anche quest’anno, Ascea non ha tradito le aspettative: nella splendida cornice di palazzo Ricci-De Dominicis si sono svolti, dal 3 al 5 maggio scorso, l’Agone Eleatico (traduzione e commento di testi filosofici greci, giunto alla sua VIII edizione) e il Certamen Velinum, (VI edizione, dedicato a testi filosofici latini).

La manifestazione, che rientra a pieno titolo nei “percorsi delle eccellenze per la valorizzazione dei giovani talenti” è organizzata dall’Associazione “Achille e la Tartaruga”, con il patrocinio della Società Filosofica Italiana.

I testi proposti 

Dal Teeteto e dal De finibus bonorum et malorum i passi (rispettivamente di greco e di latino) sui quali si sono cimentati quest’anno gli studenti.

E vediamo il difficile testo di Platone (Teeteto, 181 A-D), presentato con il titolo: ”I partigiani del flusso”:

Leggi tuttoAgone e Certamen ad Ascea!

Ut pictura poesis

Tre giorni di Ἀγὼν πολιτικός a Frattamaggiore

È ritornato, dopo un anno di “riflessione”, l’appuntamento con l ’Ἀγὼν πολιτικός di Frattamaggiore (NA), giunto alla VIII edizione. La gara, come noto incentrata sulla traduzione e il commento di un passo della Repubblica di Platone, si è svolta dal 5 al 7 aprile scorso e ha assunto in questa edizione un sapore internazionale, grazie alla presenza di una delegazione proveniente da Salonicco.

Il momento della gara, nella sede dell’I.C. “Capasso-Mazzini”

Il passo scelto quest’anno (tratto dal X libro), come al solito piuttosto impegnativo, ha messo duramente alla prova gli oltre 100 concorrenti giunti da 35 licei provenienti da ogni parte d’Italia (e – come già ricordato – anche dalla Grecia).

Leggi tuttoUt pictura poesis

Ritorna l’Agòn Politikós, città di Frattamaggiore!

L’Associazione ex alunni del Liceo Classico “F. Durante” in collaborazione con la Città di Frattamaggiore e l’Associazione Italiana di Cultura Classica (delegazione di Frattamaggiore), ha indetto l’ottava edizione della gara internazionale di greco antico «Agòn politikós Città di Frattamaggiore», che ha quest’anno come tema: “la cittadinanza attiva”.

La partecipazione è riservata agli studenti del penultimo ed ultimo anno dei licei classici italiani e degli istituti degli Stati esteri che prevedono nel loro curriculum formativo lo studio del greco antico (necessaria una valutazione in greco non inferiore ad 8/10 a giugno 2018).

La gara si inserisce  a pieno titolo fra le iniziative tese a promuovere la cultura dell’eccellenza e, in particolare, le Olimpiadi nazionali di lingue e civiltà classiche, patrocinate dal MIUR, per le quali risulta tra i certamina accreditati.

La gara si svolgerà dal 5 al 7 aprile 2019

Leggi tuttoRitorna l’Agòn Politikós, città di Frattamaggiore!

Come appare Socrate agli occhi di Alcibiade

François-André Vincent (1746 – 1806) Alcibiade e Socrate

La soddisfazione di partecipare all’Agone Eleatico del 3-5 maggio (di cui ho dato conto nel post di due giorni fa) è stata coronata dalla doppia vittoria degli studenti del liceo “Ariosto-Spallanzani” (di Reggio Emilia) di cui sono stato accompagnatore.

Colgo quindi l’occasione per ribadire loro i miei complimenti e presentare il testo oggetto del concorso, con la traduzione di Ada Cattani, che ha vinto il primo premio.

Platone, Simposio (216d-217a).

Ὁρᾶτε γὰρ ὅτι Σωκράτης ἐρωτικῶς διάκειται τῶν καλῶν καὶ ἀεὶ περὶ τούτους ἐστὶ καὶ ἐκπέπληκται, καὶ αὖ ἀγνοεῖ πάντα καὶ οὐδὲν οἶδεν. Ὡς τὸ σχῆμα αὐτοῦ τοῦτο οὐ σιληνῶδες; Σφόδρα γε.

Vedete infatti che Socrate è amante delle persone belle ed è sempre intorno a queste e ne è sbigottito, e inoltre ignora tutto e non sa nulla. Quanto al suo aspetto, questo non è simile a quello di un Sileno? Sì, certamente.

Leggi tuttoCome appare Socrate agli occhi di Alcibiade

Ascea: l’Agone Eleatico

Si è svolto la settimana scorsa, dal 3 al 5 maggio, nell’antica Elea (poi Velia, in età romana), l’attuale Ascea, la VII edizione dell’Agone Eleatico, concorso Nazionale di traduzione e commento di testi filosofici greci organizzato dall’Associazione “Achille e la Tartaruga”, con il patrocinio della Società Filosofica Italiana (parallelamente si svolge anche il Certamen Velinumdedicato a testi filosofici latini).

Il certamen rientra nei “percorsi delle eccellenze per la valorizzazione dei giovani talenti” e – come è ormai divenuta tradizione – accosta alla “competizione” fra gli studenti un corso di formazione molto stimolante, dedicato in particolare ai docenti accompagnatori.

    Questa la successione delle relazioni:

  • Franco Ferrari (Università di Salerno), Il dialogo filosofico: al di là di un mito
  • Michele Abbate (Università di Salerno), Strategie metaforiche e semantiche nel mito della caverna di Platone
  • Francesca Gambetti (Università di Roma Tre), Retorica e dialettica nel Fedro a partire dalla lettura di Hannah Arendt
  • Nicola Lanzarone (Università di Salerno), Una lettura di Seneca, Epist. 1
  • Anna Motta (Frei Universität Berlin), Leggi sempre scrittori di indiscutibile valore (Sen. Epist. 2, 4).

Leggi tuttoAscea: l’Agone Eleatico

La giustizia vale davvero di per sé… ?

La cronaca dell’Ἀγὼν πολιτικός non può prescindere, ovviamente, dal resoconto della gara e dai nomi dei vincitori, anche se è vero che – in queste occasioni – la cosa che veramente conta non è tanto la graduatoria di merito, quanto piuttosto la possibilità che i giovani hanno di mettersi alla prova, vivere una bella esperienza e fare nuove conoscenze che spesso sono destinate a protrarsi anche oltre lo spazio della manifestazione.

Il “poker” dei vincitori: da sinistra
Loris Donda (Gorizia), Ada Cattani (Reggio Emilia), Roberto Viganò (Milano), Alessandro Passeretti (Nola)

E oltre a questo, soprattutto, il confronto con uno dei massimi pensatori e prosatori di sempre, per cercare di coglierne e interpretare la lezione.

Leggi tuttoLa giustizia vale davvero di per sé… ?

Tre giorni di Ἀγὼν πολιτικός!

Si può ben dire che anche quest’anno l’Agòn Politikós di Frattamaggiore ha fatto centro, vedendo accrescere la partecipazione di studenti e il consenso per questa manifestazione che si colloca fra i più prestigiosi e impegnativi certamina del circuito collegato con le Olimpiadi Nazionali delle Lingue e Civiltà Classiche

Tradurre e commentare Platone, e in particolare un passo dalla Repubblica, sembra essere oggi (ma forse è sempre stato così…) una sfida ai limiti dell’impossibile, ma di fatto consente – di anno in anno – di valorizzare le eccellenze che il nostro “amato” liceo è ancora in grado di esprimere.

La cronaca

Questa splendida “tre giorni” è stata una kermesse protrattasi dal 7 al 9 aprile: come è ormai tradizione, la prima accoglienza prevede una visita al territorio, per valorizzare le realtà locali, sia sotto il profilo culturale che produttivo.

Leggi tuttoTre giorni di Ἀγὼν πολιτικός!

EnglishItaly