Un certamen dedicato agli scrittori cristiani

Il Liceo Statale “Francesco de Sanctis” di Salerno, in collaborazione con il Liceo “Publio Virgilio Marone” di Mercato San Severino, organizza la VII edizione del Certamen de scriptoribus Christianis Graecis et Latinis, riservato agli studenti iscritti al quarto o al quinto anno dei licei classici, scientifici e psicopedagogici di tutto il territorio nazionale.

Il Certamen si propone di promuovere, anche attraverso incontri e varie attività culturali, una conoscenza più approfondita del rapporto fra mondo classico e mondo cristiano in un territorio che reca testimonianze preziose del fecondo scambio tra le due culture.

A partire dal mese di marzo, si terranno incontri culturali propedeutici alla manifestazione, secondo un calendario che sarà reso noto ai partecipanti.

Leggi tuttoUn certamen dedicato agli scrittori cristiani

Ἀγὼν πολιτικός: si scaldano i motori!

È iniziata l’attesa per la nuova edizione dell’«Agòn politikós Città di Frattamaggiore», IX edizione della gara internazionale di greco antico, organizzata dall’Associazione ex alunni del Liceo Classico “F. Durante” in collaborazione con la Città di Frattamaggiore, l’I. C. “Capasso Mazzini” e l’Associazione Italiana di Cultura Classica.

Come è prassi consolidata, la partecipazione è riservata agli studenti del penultimo ed ultimo anno dei licei classici italiani e degli istituti degli Stati esteri che prevedono nel loro curriculum formativo lo studio del greco antico (necessaria una valutazione in greco non inferiore ad 8/10 a giugno 2019).

La manifestazione, una delle più prestigiose che riguardano il greco antico, si inserisce fra le iniziative atte a promuovere la cultura dell’eccellenza, in un ambito, quello delle lingue e civiltà classiche, patrocinate dal MIUR, per le quali risulta tra i certamina accreditati.

La manifestazione si svolgerà dal 3 al 5 aprile 2020

Leggi tuttoἈγὼν πολιτικός: si scaldano i motori!

Agone e Certamen ad Ascea!

Anche quest’anno, Ascea non ha tradito le aspettative: nella splendida cornice di palazzo Ricci-De Dominicis si sono svolti, dal 3 al 5 maggio scorso, l’Agone Eleatico (traduzione e commento di testi filosofici greci, giunto alla sua VIII edizione) e il Certamen Velinum, (VI edizione, dedicato a testi filosofici latini).

La manifestazione, che rientra a pieno titolo nei “percorsi delle eccellenze per la valorizzazione dei giovani talenti” è organizzata dall’Associazione “Achille e la Tartaruga”, con il patrocinio della Società Filosofica Italiana.

I testi proposti 

Dal Teeteto e dal De finibus bonorum et malorum i passi (rispettivamente di greco e di latino) sui quali si sono cimentati quest’anno gli studenti.

E vediamo il difficile testo di Platone (Teeteto, 181 A-D), presentato con il titolo: ”I partigiani del flusso”:

Leggi tuttoAgone e Certamen ad Ascea!

Ut pictura poesis

Tre giorni di Ἀγὼν πολιτικός a Frattamaggiore

È ritornato, dopo un anno di “riflessione”, l’appuntamento con l ’Ἀγὼν πολιτικός di Frattamaggiore (NA), giunto alla VIII edizione. La gara, come noto incentrata sulla traduzione e il commento di un passo della Repubblica di Platone, si è svolta dal 5 al 7 aprile scorso e ha assunto in questa edizione un sapore internazionale, grazie alla presenza di una delegazione proveniente da Salonicco.

Il momento della gara, nella sede dell’I.C. “Capasso-Mazzini”

Il passo scelto quest’anno (tratto dal X libro), come al solito piuttosto impegnativo, ha messo duramente alla prova gli oltre 100 concorrenti giunti da 35 licei provenienti da ogni parte d’Italia (e – come già ricordato – anche dalla Grecia).

Leggi tuttoUt pictura poesis

Ritorna l’Agòn Politikós, città di Frattamaggiore!

L’Associazione ex alunni del Liceo Classico “F. Durante” in collaborazione con la Città di Frattamaggiore e l’Associazione Italiana di Cultura Classica (delegazione di Frattamaggiore), ha indetto l’ottava edizione della gara internazionale di greco antico «Agòn politikós Città di Frattamaggiore», che ha quest’anno come tema: “la cittadinanza attiva”.

La partecipazione è riservata agli studenti del penultimo ed ultimo anno dei licei classici italiani e degli istituti degli Stati esteri che prevedono nel loro curriculum formativo lo studio del greco antico (necessaria una valutazione in greco non inferiore ad 8/10 a giugno 2018).

La gara si inserisce  a pieno titolo fra le iniziative tese a promuovere la cultura dell’eccellenza e, in particolare, le Olimpiadi nazionali di lingue e civiltà classiche, patrocinate dal MIUR, per le quali risulta tra i certamina accreditati.

La gara si svolgerà dal 5 al 7 aprile 2019

Leggi tuttoRitorna l’Agòn Politikós, città di Frattamaggiore!

Come appare Socrate agli occhi di Alcibiade

François-André Vincent (1746 – 1806) Alcibiade e Socrate

La soddisfazione di partecipare all’Agone Eleatico del 3-5 maggio (di cui ho dato conto nel post di due giorni fa) è stata coronata dalla doppia vittoria degli studenti del liceo “Ariosto-Spallanzani” (di Reggio Emilia) di cui sono stato accompagnatore.

Colgo quindi l’occasione per ribadire loro i miei complimenti e presentare il testo oggetto del concorso, con la traduzione di Ada Cattani, che ha vinto il primo premio.

Platone, Simposio (216d-217a).

Ὁρᾶτε γὰρ ὅτι Σωκράτης ἐρωτικῶς διάκειται τῶν καλῶν καὶ ἀεὶ περὶ τούτους ἐστὶ καὶ ἐκπέπληκται, καὶ αὖ ἀγνοεῖ πάντα καὶ οὐδὲν οἶδεν. Ὡς τὸ σχῆμα αὐτοῦ τοῦτο οὐ σιληνῶδες; Σφόδρα γε.

Vedete infatti che Socrate è amante delle persone belle ed è sempre intorno a queste e ne è sbigottito, e inoltre ignora tutto e non sa nulla. Quanto al suo aspetto, questo non è simile a quello di un Sileno? Sì, certamente.

Leggi tuttoCome appare Socrate agli occhi di Alcibiade

Ascea: l’Agone Eleatico

Si è svolto la settimana scorsa, dal 3 al 5 maggio, nell’antica Elea (poi Velia, in età romana), l’attuale Ascea, la VII edizione dell’Agone Eleatico, concorso Nazionale di traduzione e commento di testi filosofici greci organizzato dall’Associazione “Achille e la Tartaruga”, con il patrocinio della Società Filosofica Italiana (parallelamente si svolge anche il Certamen Velinumdedicato a testi filosofici latini).

Il certamen rientra nei “percorsi delle eccellenze per la valorizzazione dei giovani talenti” e – come è ormai divenuta tradizione – accosta alla “competizione” fra gli studenti un corso di formazione molto stimolante, dedicato in particolare ai docenti accompagnatori.

    Questa la successione delle relazioni:

  • Franco Ferrari (Università di Salerno), Il dialogo filosofico: al di là di un mito
  • Michele Abbate (Università di Salerno), Strategie metaforiche e semantiche nel mito della caverna di Platone
  • Francesca Gambetti (Università di Roma Tre), Retorica e dialettica nel Fedro a partire dalla lettura di Hannah Arendt
  • Nicola Lanzarone (Università di Salerno), Una lettura di Seneca, Epist. 1
  • Anna Motta (Frei Universität Berlin), Leggi sempre scrittori di indiscutibile valore (Sen. Epist. 2, 4).

Leggi tuttoAscea: l’Agone Eleatico

EnglishItaly