I pavimenti delle Terme

Data: 21 ottobre 2012. Categorie: archeologia. Autore: Roberto Rossi

È di circa un mese fa la scoperta di quello che risulta essere il più esteso mosaico di età greca trovato in Italia. È stato rinvenuto nel corso di una campagna archeologica diretta dal prof. Francesco Cuteri. Gli scavi, condotti a Monasterace (in provincia di Reggio Calabria), l’antica Kaulion hanno portato alla luce un pavimento di 25 metri quadrati della stanza di un edificio termale.

Dopo aver fatto rapidamente capolino nei notiziari (io la ricavo da “Mezzogiorno”, quotidiano online), la notizia rischia di rimanere abbastanza inosservata, perciò non mi sembra fuori luogo richiamarla, anche se brevemente.

Un nuovo capitolo della serie: «se solo fossimo capaci di valorizzarlo, questo nostro patrimonio culturale»….

Un Commento a I pavimenti delle Terme

  1. Mattia Marchesini ha detto:

    A ennesima riprova dell’importanza dell’archeologia e della tutela dei beni culturali nel nostro paese.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.



%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: