Si ricomincia!

Data: 16 settembre 2011. Categorie: didattica, i classici oggi. Autore: Roberto Rossi

Con la conclusione delle vacanze, riprende anche l’attività di grecoantico.it.

Devo anche farmi perdonare, perché ho interrotto le comunicazioni, lasciando indietro anche qualche promessa non mantenuta…. Ogni tanto però è necessario staccare la spina! Colgo ora l’occasione per rispondere a Vincenzo, che mi ha chiesto, qualche giorno fa:

Sarebbe possibile tradurre in greco antico la frase di Tucidide : “Il segreto della felicità è la libertà. Il segreto della libertà è il coraggio”

Più che tradurre in greco antico, bisogna andare a pescare la frase originale tucididea: si trova nel famoso Logos epitaphios pronunciato da Pericle per commemorare i morti del primo anno della guerra del Peloponneso (libro II, cap. 43, par. 4):

τὸ εὔδαιμον τὸ ἐλεύθερον, τὸ δ᾽ ἐλεύθερον τὸ εὔψυχον (nell’originale questa espressione nominale è retta dal participio κρίναντες, che ha come soggetto gli Ateniesi).

Tornando al nostro sito, si presenta subito con una novità: la sezione “metrica”, che è stata separata dall’ “area studenti” per diventare uno spazio a sé. Ho preso questa decisione viste alcune richieste che mi sono giunte: a tal proposito, propongo la lettura dei primi 50 versi del libro XI di Odissea (il libro della Νέκυια) e – facendo uno strappo alla regola – i primi versi del I libro della Pharsalia di Lucano.

Come augurio per un “lieto” ritorno fra i banchi di scuola, propongo un video molto “rinfrancante” di Luciano Canfora, che difende lo studio dell’antichità, come “fecondo interlocutore permanente”.

Sono parole che fa sempre bene ascoltare, soprattutto quando capita di lasciarci prendere dal dubbio della “insignificanza”…

A tutti, studentesse, studenti e insegnanti un augurio di buon anno scolastico!

5 Commenti a Si ricomincia!

  1. teresa maiello ha detto:

    ciao roberto! si ricomincia! hai ricevuto la mia ultima mail? un caro saluto

  2. mariachiara ha detto:

    complimenti per il blog e le discussioni! ln merito al Logos epitaphios riuscireste a trovarmi la traduzione di II, 43, 3. mi servirebbe per la mia tesi di laurea. grazie

Rispondi a teresa maiello Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.



%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: